Locazione | La Registrazione dei Contratti d'Affitto | La Ripartizione delle Spese nella Locazione | Contattaci | Links

La Ripartizione delle Spese nella Locazione

La Divisione delle Spese tra Proprietario ed Inquilino

In fatto di ripartizione delle spese nei contratti d'affitto nascono di frequente dissidi tra i proprietari e gli affittuari e non sempre la legge fornisce risposte univoche.

Punti di riferimento sono rintracciabili in diverse fonti normative, fra le quali la legge 392/78 sui contratti di locazione, il Capo VI del codice civile "Della locazione", le tabelle valevoli per i contratti concordati, i singoli contratti d'affitto che possono prevedere indicazioni in merito alla ripartizione delle spese, la giurisprudenza e, non da ultimo, il buon senso che dovrebbe indurre a trovare un accordo tra le parti.

In linea generale si puņ dire che le spese legate all'utilizzo quotidiano dell'immobile spettano all'inquilino, mentre quelle di natura gestionale e straordinaria sono a carico del proprietario.

Seguendo questo principio possiamo dedurre che il locatore deve, ad esempio, farsi carico dell'installazione degli impianti e del loro adeguamento alla legge, mentre il conduttore č tenuto alla manutenzione ordinaria di essi.

Il proprietario deve, infatti, offrire un appartamento che sia perfettamente abitabile, un bene che l'inquilino possa godere pienamente avendone cura di mantenerlo in buono stato e facendosi carico d'avvertire il proprietario qualora vi siano problemi per i quali sono necessari lavori di ripristino.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio